Attività sportive in Thailandia

Sempre più persone negli ultimi anni hanno scelto la Thailandia come metà delle loro vacanze, e non si parla più di quei “turisti del sesso” troppe volte balzati agli onori della cronaca. Si tratta invece di famiglie e giovani alla ricerca di serenità e avventura, di pacevita all’aria aperta e movida notturna, tutte attrazioni che lo stato del sud-est asiatico è in grado di offrire in abbondanza.

Oggi in particolare vogliamo concentrarci sulle incredibile varietà di attività sportive che la Thailandia ci propone. Partiamo dalle escursioni, quasi obbligatorie per chiunque, sportivo o no, si trovi a visitare il paese. La Thailandia vanta 112 tra parchi e aree protette, tra cui il parco del Khao Yai che si estende per 2000 Km2includendo praterie, savane e foreste pluviali a nord-est di Bangkok , e Kaeng Krachan, parco nazionale di circa 3000 Km2  di ampiezza, che ospita al suo interno animali tipici tra cui tigri, elefanti e orsi asiatici.

Per coloro che invece si vogliono avvicinare alle immersioni o magari sono già sub esperti le isole Similian, nel mare delle Andemane, costituiscono una tappa forzata. Distano circa 100 Km da Phuket, e sono metà di diverse crociere sub, che si rivelano essere uno dei metodi più efficaci e convenienti di giungere in questo parco nazionale marino.

I novelli Indiana Jones,  coloro che si sento in vena di esplorare grotte e sfidare le correnti non devono invece perdersi l’esperienza di noleggiare un kayak o una barca a vela e lanciarsi in un’avventurosa regata alla scoperta della baia di Phang Nga. Questa paradisiaca costellazione di piccole isole calcaree si trova tra Phuket e Krabi ed è ricca di bellissime lagune, bianchissime spiagge deserte e grotte da visitare. Senza dubbio in una location del genere il divertimento è sicuro.

Quelli che invece non si ritengono molto attivi ma che amano gli sport di combattimento apprezzeranno senza dubbio i numerosi incontri di muay thai che vengono organizzati soprattutto di sera negli stadi e nei centri sportivi dei grandi centri abitati. La muay thai, altresì chiamata thai boxe, deriva direttamente da un’antica arte marziale locale e i tornei organizzati in Thailandia richiamano campioni da tutto il mondo.

Naturalmente prerequisito fondamentale per gustarsi  appieno le bellezze di questo stupendo paese è un’accurata visita al sito ufficiale dellEnte per il turismo thailandese.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

* Copy this password:

* Type or paste password here:

1,075 Spam Comments Blocked so far by Spam Free Wordpress